La città di Fair Haven, nel Vermont, negli Stati Uniti, ne ha vinto una nuova – e insolita! – Sindaco: Lincoln, una capra di tre anni giurata nel municipio la scorsa settimana.

La capretta vestita con uno stendardo con la scritta “Sindaco” durante una cerimonia di inaugurazione martedì 13, negli uffici della città.

Suzanne Dechame, il segretario della città di Fair Haven e il consiglio dei notabili erano presenti per prestare il semplice giuramento.

Fair Haven è un piccolo comune della costa orientale di circa 2500 persone al confine con New York e Rutland, e in realtà non ha un vero sindaco [umano].

Sì, è uno scherzo, ma con buone intenzioni.

L’idea di imprecare in un sindaco animale onorario è stata concepita da attivisti pro-animali per raccogliere fondi per la costruzione di un parco giochi.

Chi gestisce la città è Joseph Gunter, “direttore comunale” di Fair Haven. Secondo lui, tutti i soldi raccolti con la “Lincoln Initiative” andranno in un parco giochi.

 

Dopo la cerimonia di inaugurazione, il sindaco onorario Lincoln è stato visto defecare sul pavimento – lasciando la pulizia responsabile per il capo della polizia e altri dipartimenti.

Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo Questo ci aiuta a diffondere buoni contenuti sui social network. Grazie!