Una coppia di eroici operai si affrettò ad aiutare un dog walker il cui amato animale domestico era “morto” solo per scoprire che il cane testardo stava inscenando una protesta sdraiata per non andare sul suo percorso preferito a piedi.

 

Michele Bilsland, 43 anni, aveva accettato di portare il vecchio bulldog inglese Begbie a fare una passeggiata più breve del solito lo scorso venerdì pomeriggio a causa del maltempo a Perth e Kinross, in Scozia.

Ma quando il canino canino si rese conto di ciò, si lasciò cadere sul marciapiede e si rifiutò di muoversi.

Il camminatore di cani professionista Michele ha portato Begbie di quattro anni, dal nome del personaggio di Robert Carlyle nel film di culto Trainspotting, fuori dal vicolo cieco e ha girato a sinistra anziché a destra per portarlo a fare una breve passeggiata intorno all’isolato.

Proprio mentre Begbie sveniva a terra, due operai che lo superavano temendo di essere caduto morto mentre Michele rimase a bocca aperta per lo shock.

Michele di Crieff, Perth e Kinross, ha dichiarato: “I boschi che gli piacciono sono in cima alla collina ma abbiamo girato a sinistra perché il tempo era burrascoso, quindi sapeva che lo stavo percorrendo lungo la strada verso il villaggio.

‘Quando non va dove vuole, si getta a terra e poi non si muove e gira la testa per il disgusto.

‘L’aveva fatto pochi secondi prima che i ragazzi del furgone salissero su quella strada.

“Penso che fossero un padre e un figlio che hanno parcheggiato subito e chiesto” stai bene amore? Che è successo?’

‘Perché Begbie era sul pavimento e la sua testa era girata dall’altra parte pensarono che fosse morto per me.

‘Ho detto loro che stava bene e aveva solo uno scoppio d’ira e il broncio in modo che non si muovesse perché stava giocando morto.

“Li ho ringraziati e hanno riso quando si sono resi conto che stava solo tenendo il broncio – ho solo aspettato che si alzasse.”

Begbie inscenò una protesta di un minuto prima di concedere la sconfitta e iniziare a sgattaiolare lungo la strada.

La mamma di due Michele ha detto: ‘Ci sono abituato ora, quindi so di non trascinarlo. Dopo circa un minuto si è appena alzato sotto il suo stesso vapore ma poi ha fatto di nuovo lo stesso un po ‘più tardi.

‘È adorabile e pieno in un bel modo, è pieno di energia, molto supponente e un personaggio del genere.

‘È un lato così adorabile e unico per lui – non posso sentirmi frustrato.

‘La passeggiata che gli piace è di circa un’ora e nonostante la sua corporatura quando è fuori con labrador e spaniel cerca sempre di tenere il passo.

‘La sua build significa che non è pensato per la velocità ma non si arrende. Non sarà battuto anche se alla fine è assolutamente cacca.

‘Adora le passeggiate e stare in campagna e non tornerà al furgone quando la passeggiata sarà finita.

‘Si getta semplicemente sul pavimento e non si muoverà. Quando ho iniziato a camminare per la prima volta tre mesi fa, non sapevo che avesse questo problema ed era nel bel mezzo del nulla.

‘Sapeva che stavamo tornando al furgone e si è semplicemente sdraiato lì rifiutando di uscire dal campo.

‘Ho fatto un video cercando di convincerlo ma non si sarebbe mosso affatto. Ho dovuto mandare un messaggio al suo proprietario e andare a cercarlo. “

Il suo post su Facebook recitava: “Così ho detto ai due uomini che sono saltati fuori dal furgone per cercare di far rivivere il” cane morto “.

‘Begbie non è morto,… .. si sta buttando a terra da solo e broncio i momenti perché si è appena reso conto che non stiamo salendo la collina verso i suoi boschi.

‘Sto lì pazientemente aspettando che si dimetta da solo. Per favore, non farti prendere dal panico se vedi questo. Questo è quello che fa, questo è uno dei motivi per cui lo amiamo così. ‘

Nonostante sia stato soprannominato “Arnold Schwarzenegger” di cani per la sua corporatura robusta e personalità esuberante, Michele ha detto che è un vero amante del cuore e ama nient’altro che raggomitolarsi con il suo “fratello” di gatto Tag.

Michele ha detto: ‘Begbie ha solo una personalità molto forte che si adatta al suo fisico.

“È l’Arnold Schwarzenegger dei cani, ma nonostante il suo aspetto sia un cane duro, testardo e supponente, il suo migliore amico è il suo fratello” fratello “Tag che ama coccolare mentre dorme.”

I proprietari di Begbie, Roz Niblock, 30 anni, e Matt Kennedy, 33 anni, hanno chiamato il cane come il personaggio di Trainspotting grazie alla sua personalità più grande della vita.

Il proprietario dell’azienda, Roz, ha dichiarato: ‘Begbie è così pieno di carattere, molto amichevole ma testardo da morire.

“Sa cosa gli piace e ha una preda quando non riesce a modo suo.”

Condividi o commenta questo articolo: gli operai si affrettano a rianimare il cane “morto” – solo per scoprire che stava mettendo in scena una protesta sdraiata