Quando si verificano tragedie naturali, i nostri istinti vengono alla luce e, sebbene i nostri cari siano ancora presenti nella parte posteriore della nostra mente, queste situazioni di vita o di morte ci fanno prendere decisioni difficili in pochi secondi.

Questo è Kingston, un cane Akita di 12 anni e l’amato animale domestico della famiglia Ballejos

Questa è la stessa cosa che è accaduta alla famiglia Ballejos che viveva a nord dello stato americano della California e che ha subito i terribili danni causati dagli incendi boschivi che hanno colpito la zona l’anno scorso.

La famiglia aveva un disperato bisogno di lasciare la propria casa quando gli incendi boschivi iniziarono a colpire le aree circostanti, ma le disgrazie non finirono lì. Nel mezzo del caos persero di vista il loro amato cucciolo di nome Kingston e non lo trovarono mai più.

Nonostante la tragedia, il cuore della famiglia continuò con Kingston e con l’aiuto dei social network iniziarono a chiedere aiuto per trovarlo

Passarono i giorni e dopo essersi stabilizzati dopo la terribile tragedia, la famiglia lavorava giorno e notte per trovare alcune informazioni su dove si trovasse il loro amato animale domestico, e fu solo 101 giorni che ottennero un indizio su dove fosse l’amato Kingston.

Quando ho sentito la notizia non ho potuto fare a meno di piangere di felicità”, ha dichiarato Gabriel Ballejos, il proprietario di Kingston.

Gabriel aggiunge che non hanno mai perso la speranza, nonostante tutti i giorni trascorsi. La figlia di Gabriel, Maleah, ricordava a suo padre ogni sera che dovevano andare alla ricerca di Kingston. Non è stata una notte in cui non hanno chiamato il rifugio per chiedere il loro cane e non hanno mai smesso di pubblicare annunci con la loro foto.

Sia Kingston che la sua famiglia furono davvero sollevati di incontrarsi di nuovo

La famiglia ha ricevuto una chiamata, dopo che un volontario di nome Ben Lepe, incaricato di salvare gli animali, ha catturato Kingston. Domenica, Ben ha portato il cucciolo al rifugio FriendsCamp FireCats per gli animali colpiti dall’incendio , dove i gestori hanno trovato uno dei messaggi che la famiglia aveva inviato via Facebook e li hanno contattati.

I gestori hanno usato questa gabbia per catturare Kingston

Lepe dice che è stato grazie alle telecamere di sicurezza che sono stati in grado di posizionare trappole abbastanza grandi nel luogo in cui Kingston era solito restare in giro, e il giorno successivo hanno trovato il cucciolo intrappolato.

Tutti sono davvero felici di riavere Kingston nelle loro vite

La famiglia crede che Kingston sia sopravvissuto mangiando puzzole, poiché prima dell’incidente li cacciava. Inoltre, i loro soccorritori commentano che aveva l’odore caratteristico di questi animali.

Maleah non passerà un’altra notte lontano dalla sua amata Kingston

Amici di Camp FireCats

È davvero commovente che questa famiglia incontrerà il suo amato animale domestico dopo così tanto tempo, che la sua ardua ricerca è stata finalmente premiata e che ora potranno vivere felici come prima.

Condividi questa storia con altri in modo che non si arrendano mai ai loro animali domestici perduti!

Questo elemento è stato inserito in Cani. Aggiungilo ai segnalibri.