Dicono che il tempo alla fine premia i pazienti, ma ci sono sempre casi estremi in cui anche facendo tutto nel modo giusto, le cose non vanno come previsto. Questa è la storia di Geronimo, un cane salvato che non ha ancora trovato una casa.

Questo è Gerónimo, un cucciolo coraggioso e un sopravvissuto

Tutto è iniziato nel dicembre 2015 quando un vicino di una comunità ha contattato le autorità di emergenza per la protezione degli animali perché ha visto che un cucciolo povero viveva in condizioni estremamente terribili.

I soccorritori furono pronti a rispondere al rapporto e quando arrivarono a casa trovarono Gerónimo, un cucciolo che era chiuso in una scatola fuori mentre nevicava . Questo cucciolo non aveva spazio per muoversi e dove si trovava non aveva il cappotto , quindi la temperatura gli faceva male. Il povero stava morendo di fame e temeva di non sopravvivere a causa delle sue condizioni attuali.

Fortunatamente, alcune brave persone sono venute ad aiutarlo

Tuttavia, il destino di Gerónimo era dalla sua parte, e ha partecipato alla Humane Society of Summit Country ( HSSC ) in Ohio. Qui gli è stata rilevata una possibile infezione da filaria fatale, oltre alle sue gambe erano in condizioni terribili dalla scatola in cui si trovava, ma grazie al trattamento in tempo, è riuscito a sopravvivere.

La vita sembrava essere di nuovo felice per Gerónimo

Tutti questi trattamenti hanno richiesto tempo, quindi Gerónimo ha riposato una stagione per poter essere adottato e avere una bella casa in cui dormire. Alla fine, l’attesa è stata fruttuosa e l’animale domestico è stato adottato da una bellissima famiglia alcuni mesi fa. Tutto sembrava a posto nel mondo e l’incubo di Geronimo era finalmente finito.

Ma sfortunatamente, non tutto è andato bene, quindi con molto rimpianto e dopo molto pensiero, la nuova famiglia ha deciso di restituire il cane al rifugio . Apparentemente non c’era abbastanza compatibilità tra loro e preferivano che un’altra famiglia più adatta a lui venisse in futuro per adottarlo.

Ma non tutto è andato bene come tutti si aspettavano

Da allora sono trascorsi più di 1150 giorni da quando Gerónimo è entrato per la prima volta nel rifugio, nel suo momento fragile e malato, dove è cresciuto fino a diventare un cane pieno di amore e divertimento.

I membri del rifugio non vedono l’ora che arrivi una nuova famiglia per vedere tutto quello che ha da offrire e, soprattutto, che esiste un buon legame tra l’animale domestico e i suoi futuri genitori.

Tutti si aspettano che Gerónimo trovi una famiglia che lo ama e gli dà la casa perfetta che merita

Società umana della Contea di Summit

I membri dell’HSSC si sentono ottimisti sul futuro di questo animale domestico, perché sanno che prima o poi qualcuno verrà perfetto per lui, che gli offrirà una casa dove potrà dare tutto l’amore che ha conservato in questi anni e riempire la sua vita di luce I membri della sua famiglia. Ma purtroppo, per ora non ha avuto fortuna …

Ogni animale domestico merita una casa adatta alla propria personalità. Condividi questa nota per supportare la ricerca di una buona casa per Geronimo!

Questo elemento è stato inserito in Cani. Aggiungilo ai segnalibri.