L’unico lato negativo dell’appartamento di Laryssa Giles era che non poteva avere un cane a causa del rigido proprietario della proprietà. Anche se a casa aveva un meraviglioso gattino, lei desiderava ancora un cucciolo.

Fortunatamente, le sue preghiere furono esaudite quando i suoi vicini portarono a casa Jake, un mix di cani dei Grandi Pirenei e delle montagne del Bernese. Non poteva portarlo a casa, ma almeno poteva giocare e accarezzarlo attraverso la staccionata che separava il suo appartamento dalla casa dei vicini.

“Il recinto era piuttosto brutto, quindi è stato facile allungarlo per giocare e prendere in giro Jake quando era ancora piccolo”, ha detto Laryssa. “Mentre cresceva sempre più alto, era più facile accarezzarlo.”

Quando il recinto è stato rifatto dai vicini, era significativamente più alto. Tuttavia, i vicini avevano notato le sessioni di carezza segrete di Laryssa con il cucciolo e improvvisato una piccola finestra in modo che potessero suonare e comunicare.

Così ogni giorno Jake ha visto Laryssa uscire di casa, si è fermato con le zampe nella finestra in attesa che il suo vicino arrivi per un’altra sessione di tanto amore e affetto.

Non che Jake non fosse molto amato dai suoi proprietari, al contrario, ha ricevuto abbastanza amore da entrambi i suoi genitori e il suo vicino.

“I loro proprietari sono persone incredibili”, ha detto Laryssa. “Non ho mai visto un cane più felice di lui.”

Con il posizionamento della finestrella, passare il tempo con Jake è diventato una “routine quotidiana” per Laryssa. Lui, che passa la maggior parte del tempo a salutare i vicini oa riposare nel cortile, è sempre lì quando ha bisogno di lui o lo chiama – non importa quando.

“Ama mettere la testa fuori dalla finestra e guardare cosa succede in fondo alla strada”, ha detto Laryssa a Reddit.

Col passare del tempo, Laryssa si sposò e sfortunatamente cambiò la sua città; ogni tanto va anche alla piccola finestra per visitare e giocare con Jake.

Anche se è sempre difficile dire addio al tuo amico, la ragazza non è preoccupata perché sa che è nelle mani buone e amorevoli.

“Oltre ai proprietari, anche i nuovi inquilini accarezzano molto. Senza dubbio Jake è un cane amato! “, Conclude.


Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo. Questo ci aiuta a diffondere buoni contenuti sui social network. Grazie!

Questo elemento è stato inserito in Cani. Aggiungilo ai segnalibri.