Dicono che le cose buone arrivano sempre a coloro che aspettano – e nessuno lo capisce meglio di Capone.

Il cane di 7 anni, ha atteso pazientemente nel rifugio per animali di Ionia County, Michigan, per una famiglia, ma nessuno sembrava volerlo.

Il cane guardava, uno per uno, i suoi compagni lasciare il canile e andare con i loro nuovi genitori. Alla fine, era l’unico rimasto.

“Per un certo periodo Capone è stato l’unico cane che abbiamo avuto nel canile”, ha detto Carly Quinn, direttore di Animal Shelter. “Tutti i canili erano vuoti, tranne il canile del dolce, calmo e gentile Capone.”

Capone era stato adottato poco dopo essere stato portato al canile nel 2017, ma ritornò di nuovo in meno di un anno dopo, a causa di una lotta con un altro cane che stava visitando la sua casa.

Senzatetto per la seconda volta, Capone era depresso e smise di mangiare.

“Ha perso un po ‘di peso perché non aveva lo stesso appetito di casa sua”, ha osservato Quinn. “È stato molto difficile convincerlo a mangiare. Dovevamo convincerlo ogni giorno con delizie e vari cibi umidi “.

Quinn potrebbe dire che lo sciopero della fame di Capone era in realtà un segno di qualcosa di più serio.

“Era il cuore spezzato”, ha detto Quinn, “e chiunque abbia avuto una vera delusione, capisce facilmente che una corretta alimentazione è l’ultimo dei pensieri”.

“Il Capone che abbiamo incontrato nel 2017 e il Capone che abbiamo incontrato nel 2018 sono due cani diversi”, ha detto Quinn. “Dopo essere stato abbandonato per la seconda volta, sembrava che si sentisse davvero tradito. È diventato molto affezionato a noi lavoratori del canile”.

 “Un cane che ama stare al tuo fianco, toccandoti sempre”.

Dal momento che la squadra di rifugi pensava che Capone sarebbe migliorato in una casa senza altri animali domestici, trovare la giusta situazione per il cane si è rivelata una sfida. I dipendenti hanno continuamente postato la loro foto sui social media, assicurandosi che tutti quelli della zona sapessero che il cane era disponibile e pronto a incontrare la sua famiglia per sempre.

E solo poche settimane fa, è esattamente quello che è successo.

Quinn non poteva credere quando andò a vedere la pagina del canile su Facebook e vide un messaggio di una coppia che chiedeva di Capone. “Si sono innamorati delle loro foto e della loro storia”, ha detto Quinn. “[Quando] sono venuti al nostro rifugio più tardi quel giorno, erano già andati al negozio di animali e hanno creato un distintivo personalizzato con il loro nome e le loro informazioni”.

Ma dopo essere stato due volte abbandonato, Capone divenne esigente su chi avrebbe lasciato entrare nel suo cuore.

Quinn sapeva che non sarebbe uscito con nessuno – e si ritrovò a trattenere il respiro mentre entrava nel suo allevamento.
“La mia squadra e io stavamo incrociando le dita per far sì che Capone piacesse a loro”, ha detto Quinn.

“Quando sono entrato nella hall con Capone, si è fermato e ha guardato Jon e Ashlee per un pò. I due si inginocchiarono e Capone corse tra le loro braccia.

“È stato davvero un periodo emozionante”, ha aggiunto.

Il cane più solo nel canile aveva finalmente trovato la sua casa, e il personale non riuscì a contenere le proprie emozioni quando videro il finale perfetto della storia di Capone.

Una volta arrivati ​​a casa, la nuova famiglia di Capone fece una foto del cane che si sistemava nella sua casa, e la sua espressione dice davvero tutto:

“Guarda quel sorriso”, ha scritto su Facebook Sammie Vincent, una volontaria del canile . “I volontari del canile ha davvero pianto lacrime di gioia per Capone.”


Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo con i tuoi amici

Questo elemento è stato inserito in Cani. Aggiungilo ai segnalibri.