I cani sono esseri molto speciali e sensibili che amano giocare, fare scherzi ed esplorare il mondo accanto ai loro umani.

Tuttavia, a volte finiscono nelle mani di persone incoscienti che, lungi dal prendersi cura di loro e dare loro l’amore che meritano, li maltrattano e li abbandonano in luoghi inospitali che mettono in pericolo le loro vite.

Sfortunatamente, questo è quello che è successo di recente quando Jared Twedell, un residente dell’Oregon, ha notato un animale sui binari del treno . L’uomo non poteva credere a quello che vedevano i suoi occhi.

“Ci sono binari ferroviari vicino alla porta e, con la coda dell’occhio, ho notato qualcosa che si muoveva. Ho pensato che fosse un cervo steso sulle piste “, ha detto Twedell.

Per cercare di scacciare l’animale, l’uomo abbassò il finestrino della sua auto e fischiò. E fu lì quando apparvero alcune orecchie che poté vedere che l’animale misterioso era in realtà un cane . Il suo stupore fu maggiore quando vide che l’amico peloso era legato ai binari.

“Sono entrato nel panico. Il cane ha cercato di camminare verso la macchina, ma la corda lo tirava indietro “, ha detto Twedell.

L’uomo era disperato perché il treno passava tre volte al giorno e non sapeva quanto tempo avesse per salvare il bel cucciolo . Per questo motivo, scese rapidamente dalla sua auto e corse verso il cane.

“Ovviamente, il cucciolo era molto spaventato. Mi preoccupavo se mi permettesse di avvicinarmi o no. Mi diedi un colpetto sulla gamba e dissi: Ciao, piccolo amico! E ha iniziato a scodinzolare. In quel momento sapevo che sarebbe andato bene se mi fossi avvicinato, “disse Jared.

Il povero cucciolo era stanco di stare così a lungo sotto il caldo intenso, senza acqua e senza cibo. Era ovvio che qualcuno lo avesse lasciato lì intenzionalmente.

“La corda era legata a forma di otto, come quella che useresti per legare una barca a un molo. Qualcuno ha fatto questo al 100% apposta. Mi ha fatto davvero schifo! “, ha detto Twedell.

Pieno di rabbia per la crudeltà di quanto visto, l’uomo è riuscito a sciogliere la corda e ha preso rapidamente il cucciolo alla sua macchina, non voleva passare un altro minuto in quel posto orribile. Il cucciolo era in salvo!

Quando arrivò a casa sua, la famiglia del nobile decise di chiamare il cucciolo Sansone per la sua forza e il suo coraggio. Sansone, infine, ha ricevuto molto amore e cura dalla sua nuova famiglia. Era anche in perfetta salute, tranne per un piccolo taglio al collo causato dalla corda.

Il bel cucciolo, di soli 6 mesi, ha conquistato tutti i membri della famiglia Twedell, inclusi altri due cani, diversi gatti e persino un coniglio gigante.

“Tutti vanno molto d’accordo. L’unica cosa che hanno fatto, da quando ho portato a casa Sansone, è giocare. Sansone è un grande cane. Questo piccoletto aveva qualcuno che si prendeva cura di lui “, disse Jared.

Jared Twedell

Questa storia ci mostra che ci sono ancora brave persone, disposte ad aiutare gli esseri più indifesi che sono stati vittime della crudeltà e della barbarie umana. Speriamo che, giorno dopo giorno, sempre più persone seguano l’esempio di quest’uomo e capiscano che gli animali non sono un oggetto.

Condividi questa storia straordinaria con tutti i tuoi amici e ricorda di aiutare i bisognosi!

DIVENTA FAN DI TUTTO PER GLI ANIMALI
Commenti Facebook
error: Prima di copiare Chiedi !!