Ha gettato 2 husky in un fossato dopo aver tagliato le orecchie e la coda

Chiunque abbia la capacità e la disponibilità di amare i cuccioli ha compreso gran parte dell’essenza della vita, amandoli e rispettandoli come se fossero solo un altro membro della famiglia .

Tuttavia, ci sono alcuni mostri che non possono essere chiamati persone che vedono questi esseri vulnerabili come l’occasione perfetta per fare ciò che passa attraverso le loro menti malvagie. Questa volta due cuccioli Husky sono stati vittime della sete insaziabile dell’uomo  per farli indossare un aspetto che è lontano dalla loro condizione naturale.

Sono stati trovati a Roseland, in Louisiana.

Gli adorabili cuccioli furono salvati appena in tempo da un buon samaritano che camminava per strada e si rese conto che nel fossato i due husky erano totalmente insanguinati e molto deboli . L’uomo contattò rapidamente la Tangi Human Society che arrivò per fornirgli tutto l’aiuto di cui avevano bisogno.

Dopo averli esaminati, i soccorritori hanno notato che i due cuccioli avevano le orecchie e la coda tagliati, cosa che senza dubbio doveva aver causato loro un dolore terribile, poiché è stato notato che non era stato fatto con la procedura corretta.

Al momento del salvataggio, i cuccioli avevano solo 10 settimane.

L’essere insensibile che li ha trattati in modo così crudele ha tagliato una parte dei loro corpi e li ha gettati nel fossato probabilmente aspettandosi che sanguinassero a morte. Fortunatamente, una persona li ha visti in tempo e non ha esitato a offrire loro tutto l’aiuto di cui avevano bisogno.

I cuccioli sono stati trasferiti al più vicino centro medico di cura canina dove sono stati sotto osservazione per diverse ore per escludere qualsiasi lesione interna.

I cuccioli erano coperti di rogna, questo ha causato una forte lacerazione.

L’aspetto fisico dei cuccioli era molto deteriorato, entrambi erano coperti di rogna e pulci, uno dei quali aveva la pelle molto rosa e sensibile a causa di questo parassita che stava causando il caos sui corpi dei cuccioli indifesi.

Come se ciò non bastasse, avevano anche pidocchi e vermi. Era necessario un forte trattamento per combattere la peste e recuperare il mantello.

I cuccioli si chiamavano Snowbell e Chopsley.

Quando i cuccioli furono salvati, la Tangi Human Society non fu in grado di ricevere più animali, ma sapevano che non potevano lasciarli in queste condizioni, quindi fecero spazio e prestarono loro tutta l’attenzione di cui avevano bisogno .

Dopo tutta la sofferenza in cui erano immersi i cuccioli, hanno raggiunto un lieto fine.

Il centro di soccorso ha pubblicato la condizione dei cuccioli e sorprendentemente centinaia di persone hanno reagito . Ronna Thomas, membro della Humane Society of Tangi menziona al riguardo:

“Molte volte in caso di crudeltà, è difficile trovare case per animali. Quindi, che le persone hanno intensificato e più di 200 persone hanno voluto adottarle, è stato fenomenale. “

Entrambi i cuccioli hanno trovato una nuova e vera famiglia. Snowbell è già nella sua nuova casa e riceve tutto l’amore che merita, Chopsley tornerà a casa quando il trattamento finirà.

Ancora sconosciuto il/i responsabile/i di tale trattamento ingiusto, uno degli sponsor del rifugio ha offerto una ricompensa di $500 per chi fornisce informazioni sull’accaduto.

Fare la differenza dipende da noi. Condividi questa storia nei social e non esitare a denunciare questi tipi di episodi.