Il volontariato in un rifugio ha molti vantaggi, come essere circondato tutto il tempo da animali meravigliosi che non si arrendono di fronte alle avversità. Tuttavia, questo rende ancora più difficile dire addio a loro quando fanno in modo che una famiglia li porti a casa.

Questa è stata appunto la storia di Geoffrey, un cucciolo è molto affezionato alla sua custode al riparo  PinkyPawsResQ , che molto purtroppo ha dovuto dire addio a lui quando ha ottenuto una famiglia che lo ha accolto a casa per dare la vita che sempre meritato.

Geoffrey era l’ombra del suo guardiano nel rifugio

Anche se Geoffrey aveva tutto nella loro nuova casa, per lui c’era qualcosa che faceva tutti quei servizi non erano così piacevole come dovrebbero hanno sentito perché il piccolo ragazzo mancato il suo custode presso il rifugio.

Il povero cane era visto con una faccia molto triste , e in genere emetteva ululati malinconici ogni volta che vedeva dalla finestra, come se aspettasse che il suo accompagnatore arrivasse alla sua nuova casa per portarlo via.

Guardò fuori dalla finestra, come se aspettasse che venissero a cercarlo

Fu allora che lo scoraggiato Geoffrey pensò a un piano che nella sua testa era infallibile, fuggire dalla sua nuova casa per andare a incontrarsi di nuovo con quell’amorevole lavoratore del rifugio.

Senza aspettare ancora a lungo nella sua casa, la mise in moto; ma una volta sulla strada le cose sono diventate più difficili di quanto pensasse e hanno finito per perdere per diversi giorni . Tra le sue disgrazie, persino una macchina finì per investirlo, ma la sua volontà di ferro non permise a nessuno di fermare la sua ricerca.

Nel frattempo, il suo guardiano del rifugio lo stava cercando anche lui

Dall’altra parte della storia, i proprietari avevano contattato l’operaio del ricovero e le avevano detto cosa era successo, così la donna, senza esitazione, andò alla ricerca del cagnolino disperato. Anche senza avere un indizio specifico, ha iniziato la sua ricerca e, utilizzando i social network del rifugio, ha chiesto aiuto alla gente per localizzare il luogo in cui si trovava il povero Geoffrey.

Dopo diversi giorni, un ottimo indizio sul luogo in cui Geoffrey appariva nascosto in un deposito tenebroso, così il suo custode andò immediatamente a vederlo. Arrivando al posto, il cucciolo era nascosto sotto una macchina completamente pietrificata, perché non voleva lasciare il sito. Non è stato fino a quando lei ha iniziato a chiamarlo che il ragazzino è uscito molto felice per la sua tanto attesa riunione.

Geoffrey aveva finalmente raggiunto il suo obiettivo

Anche se la casa in cui avevano adottato Geoffrey era perfetta, il suo caregiver sapeva che non era giusto rimandarlo indietro, e aveva deciso una volta per tutte di rimanere con lui per sempre. Attualmente il cane vive con lei e gode della compagnia dei cani che vengono accolti mentre ricevono una nuova casa.

Ora vive molto felice nella sua nuova casa permanente

PinkyPawsResQ

L’amorevole Geoffrey ora ha la casa perfetta e tutto grazie per essere accanto alla persona che ama di più.

Condividi questa storia con gli altri in modo che capiscano che l’amore di un animale domestico non ha limiti, darebbe tutto per la nostra compagnia!